Che cos’è il ComItEs?


Benvenuti sul sito del ComItEs di Ginevra!



Il ComItEs (Comitato degli Italiani Residenti all’Estero) è un organo di rappresentanza degli italiani all’estero con lo scopo di contribuire allo sviluppo sociale, culturale e civile della comunità italiana sul territorio di competenza.

Istituiti nel 1985, i ComItEs sono eletti democraticamente ogni cinque anni dai connazionali residenti all’estero in ciascuna circoscrizione consolare in cui vivano almeno tremila italiani iscritti all’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero (AIRE). In circoscrizioni con meno di tremila cittadini italiani, i Comitati possono essere nominati dall’autorità diplomatica o consolare.

I ComItEs sono composti da 12-18 membri a seconda del numero di connazionali residenti nella circoscrizione. Oltre ai membri eletti di cittadinanza italiana, possono far parte del Comitato anche cittadini stranieri di origine italiana (non più di un terzo dei componenti).

L’operato dei ComItEs è regolato dalla legge 286/2003.



Ultime notizie

  • Grazie di averci sostenuto nel 2022
    Durante gli ultimi mesi abbiamo assunto il nostro nuovo mandato e mosso i primi passi come rappresentanti ComItEs. Abbiamo fatto del nostro meglio per promuovere lo sviluppo socio-culturale della comunità italiana in Svizzera attraverso attività, eventi, webinar, proiezioni cinematografiche e perfino un aperitivo natalizio.
  • Partecipa al concorso e vinci un biglietto teatrale
    Vinci un ingresso gratuito per l’ultima produzione teatrale della compagnia DAÏ DAÏ Produçao! “ARTAUD_GENICA_CORRESPONDANCES” è la storia della corrispondenza epistolare tra Antonin Artaud, figura emblematica dell’avant-garde del ventesimo secolo, e l’amatissima Génica Athanasiou, incontrata nel 1921 mentre entrambi sono attori al Théâtre de l’Atelier di Parigi.
  • Brinda con il ComItEs all’Apericena di Natale!
    Il Comitato degli Italiani all’Estero (ComItEs) è lieto di invitarvi all’Apericena di Natale: un’occasione convivale per brindare insieme alle feste di fine anno, conoscere persone nuove, sentire un po’ meno la mancanza dell’Italia, o semplicemente fare due chiacchiere in compagnia tra un prosecco e un arancino.